Retinoblastoma bilaterale

Retinoblastoma bilaterale

Waldo On Weed - Bilateral Retinoblastoma - gofundme (Potrebbe 2019).

Anonim

NOMI ALTERNATI
Neoplasma maligno, retina

DESCRIZIONE
Il retinoblastoma bilaterale è una malattia ereditaria che provoca tumori maligni che si formano nei tessuti delle retine di entrambi gli occhi nei bambini di età inferiore ai 6 anni. I tumori possono diffondersi nell'orbita dell'occhio attraverso il nervo ottico e possono diffondersi al cervello, ai polmoni e ossatura. È più comunemente diagnosticato nei bambini di 1-2 anni.

Il risultato più tipico è uno sbiancamento delle pupille, il cosiddetto "riflesso dell'occhio di gatto" (leukokoria). Inoltre, gli occhi possono essere disallineati in modo che appaiano incrociati (strabismo). Gli occhi possono diventare rossi e dolorosi e il glaucoma può verificarsi perché il liquido degli occhi non può drenare correttamente.

TEST DIAGNOSTICO, RISULTATI FISICI E CODIFICAZIONE ICD-9-CM
Un esame degli occhi con dilatazione delle pupille, una TAC o RM della testa, per valutare i tumori e la possibile diffusione al cervello, e un'ecografia degli occhi (echoencephalogram della testa e degli occhi).

ICD-9: 190, 5 Neoplasma maligno, retina

INCONTRO E PROGRESSIONE
La probabilità di una cura per il retinoblastoma bilaterale è inferiore al tipo unilaterale (che può essere curata dalla chemioterapia e dalle radiazioni o dalla rimozione dell'occhio) e dipende da come i tumori si sono diffusi. Se i tumori si diffondono al cervello, la prognosi è quasi uniformemente fatale.

TRATTAMENTO
Le opzioni di trattamento dipendono dalle dimensioni e dalla posizione dei tumori. Piccoli tumori possono essere trattati con la chirurgia laser. Le radiazioni e la chemioterapia possono essere necessarie se i tumori si sono diffusi oltre gli occhi. "