Nascite multiple e rischio di anomalie congenite

Nascite multiple e rischio di anomalie congenite

These Gene Mutations Gave Some People Super Powers (Potrebbe 2019).

Anonim

Negli ultimi 30 anni, il numero di anomalie congenite è raddoppiato nella nascita di multipli, secondo uno studio pubblicato su BJOG . Lo studio è stato completato da ricercatori dell'Università dell'Ulster. I dati sono stati raccolti tra il 1984 e il 2007, coprendo quasi 25 anni di record di nascita. Nel frattempo sono stati registrati dati su oltre 5, 4 milioni di nascite.

Sulla base delle informazioni raccolte, i ricercatori hanno riportato un tasso di natalità multiplo del 3%, pari a 162.000 nati vivi. Sono state segnalate quasi 150.000 anomalie congenite e il 3, 83% di quelle anomalie (più di 5.500) sono state riscontrate in multipli. Quando i dati sono stati suddivisi in blocchi in base agli anni di nascita, è stato rivelato un enorme cambiamento nelle anomalie congenite. Tra il 1984 e il 1987, circa il 5, 9% delle nascite multiple viventi soffriva di un'anomalia congenita. Per il periodo 2004-2007, tale numero era aumentato al 10, 7% delle nascite multiple in diretta. I neonati concepiti come multipli avevano anche più probabilità di soffrire di parto prematuro e morte precoce neonatale.

Le anomalie congenite possono interessare uno o entrambi i gemelli, il che potrebbe aumentare l'onere per i genitori e gli operatori sanitari. Secondo la professoressa Helen Dolk dell'Università dell'Ulster, "La co-occorrenza di nascite multiple e anomalie congenite tra i nati dal vivo pone particolari esigenze ai genitori e ai servizi sanitari. Questo può essere ancora più rilevante per l'una su nove coppie gemellate affette in cui entrambi i bambini hanno un'anomalia congenita ".

Il numero di nascite multiple è aumentato negli ultimi due decenni. L'aumento delle nascite multiple non influisce sul rischio di anomalie congenite, ma influenza il numero di anomalie congenite riportate. La tecnologia riproduttiva assistita (ART) e l'età materna avanzata svolgono un ruolo nel crescente numero di nascite multiple. Alcune cliniche sulla fertilità stanno ricorrendo a una politica di trasferimento di un singolo embrione nel tentativo di ridurre il numero di nascite multiple associate ai trattamenti di fertilità.

Fonte: Boyle B, McConkey R, Garne E, Loane M, Addor M, Bakker M, Boyd P, Gatt M, Greenlees R, Haeusler M, Klungsoyr K, Latos-Bielenska A, Lelong N, McDonnell R, Metneki J, Mullaney C, Nelen V, O'Mahony M, Pierini A, Rankin J, Rissmann A, Tucker D, Wellesley D, Dolk H. Tendenze nella prevalenza, rischio e esito della gravidanza di nascite multiple con anomalia congenita: uno studio basato sul registro in 14 paesi europei 1984-2007. BJOG 2013; DOI: 10.1111 / 1471-0528.12046.

  • PubMed