Childcare: Nanny 101

Childcare: Nanny 101

Introducing the UrbanSitter app - Babysitters, Nannies, Child care (Potrebbe 2019).

Anonim

L'assistenza all'infanzia è un argomento estremamente sensibile e importante per molti genitori, specialmente nelle famiglie in cui entrambi i genitori lavorano. Quando si ritorna al lavoro dopo il bambino, ci sono tre opzioni per la cura dei figli: assistenza personale per l'infanzia, asilo nido o baby sitter. La cura della babysitter è auspicabile per i genitori che desiderano cure più personalizzate e a lungo termine per un bambino con un solo operatore sanitario. Scegliere una tata, tuttavia, può essere più difficile di quanto alcuni genitori abbiano mai immaginato.
Scegliere la tata giusta - Nanny 101
Una volta presa la decisione finale di assumere una tata, dovrai trovare quella giusta. Ricorda, una tata diventerà parte della famiglia, non solo una babysitter che si prende cura di tuo figlio una volta ogni tanto. La tata, in alcuni casi, trascorre più ore di veglia con il bambino ogni giorno rispetto a uno dei genitori, quindi scegli saggiamente.

  1. Il Pre-Check: prima di fissare un appuntamento iniziale per intervistare il candidato babysitter, chiedere una domanda con riferimenti e il permesso di eseguire un controllo in background. Chiamare tutti i riferimenti e completare il controllo in background prima di impostare un tempo di intervista. Se trovi o senti qualcosa durante questa parte del processo che ti fa mettere in discussione il candidato, passa al candidato successivo.
  2. The First Interview: Preparati per l'intervista alla bambinaia con una lunga lista di domande importanti. Troppi genitori passano la maggior parte del colloquio spiegando i doveri che la tata sarà responsabile per quando assunto. Il colloquio non riguarda la stesura di mansioni, si tratta di eliminare i candidati; ciò richiede l'apprendimento del più possibile sulla tata a livello professionale e talvolta personale. Poni le principali domande su genitorialità, disciplina e altri argomenti di interesse.
  3. The Second Interview: Questa è l'intervista riservata ai candidati di baby sitter a cui ti sei collegato bene nel primo colloquio. L'elenco dovrebbe essere ristretto considerevolmente da questo punto. Con il controllo dei precedenti e il controllo dei riferimenti già completati e la prima intervista nei libri, questo è il momento in cui spieghi cosa ti aspetti dalla bambinaia. Dare a ciascun candidato la possibilità di porre domande lungo la strada.
  4. L'intervista finale: dopo aver ristretto di nuovo l'elenco di selezione, dovresti rimanere con meno di cinque candidati per il momento in cui raggiungi l'intervista finale. Questa intervista è riservata per i dettagli specifici del lavoro e l'impressione / decisione finale. L'intervista finale dovrebbe includere una discussione sulle retribuzioni e le ore richieste per il lavoro. Chiedi alla tata alla conclusione dell'intervista finale se lui / lei prenderebbe in considerazione l'assunzione del lavoro.
  5. La selezione finale: passa attraverso tutte le note che hai preso durante le tre interviste e prendi la tua decisione finale.

Quando si sceglie una tata è importante essere chiari con le regole della casa, ma consentire libertà e flessibilità. Una tata servirà meglio una famiglia se è considerata parte della famiglia con la capacità di prendere decisioni e scelte in materia di assistenza all'infanzia e disciplina.