I programmi di assistenza primaria aiutano le donne con la depressione postpartum

I programmi di assistenza primaria aiutano le donne con la depressione postpartum

ZEITGEIST: MOVING FORWARD | OFFICIAL RELEASE | 2011 (Potrebbe 2019).

Anonim

Baby blues è comune dopo la nascita, ma quando i sentimenti di depressione raggiungono i livelli clinici, viene diagnosticata la depressione postpartum. Secondo un nuovo studio di ricerca, i pazienti trattati con programmi di assistenza primaria per 12 mesi dopo la nascita segnalano miglioramenti nella depressione postpartum, rispetto alle donne che non partecipano a tali programmi di assistenza. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Mental Health basata sull'evidenza - un diario BMJ.

Nello studio sono state incluse circa 2.300 donne tra le cinque e le dodici dopo il parto. Le donne hanno preso parte a uno dei 28 programmi di assistenza primaria per la depressione postpartum. Tutte le donne avevano almeno 18 anni e parlavano inglese o spagnolo. L'assistenza è stata fornita da medici di base in pratiche mediche di famiglia. Per essere ammessi allo studio, le pratiche devono aver fornito assistenza alla maternità per i controlli del bebè per più di 30 pazienti nell'anno precedente. I dati sono stati raccolti tra marzo 2006 e aprile 2010.

Per motivi di studio, i ricercatori hanno notato casi di screening della depressione, valutazione, diagnosi e gestione. Tutte le pratiche ammissibili hanno ricevuto istruzione e formazione su come schermare e diagnosticare la depressione postpartum - tra l'altro educazione clinica.

Circa il 35% delle donne trattate presso strutture idonee è stato diagnosticato con depressione in base ai punteggi di valutazione. Tra le strutture addestrate alla depressione postpartum, le donne avevano maggiori probabilità di essere diagnosticate, curate o indirizzate per cure con un professionista psichiatrico. A 12 mesi, le donne nel gruppo attivo avevano maggiori probabilità di riportare un miglioramento nella depressione postpartum. Dopo sei mesi di trattamento non è stato notato alcun miglioramento.

Le donne che hanno frequentato le strutture eleggibili che hanno ricevuto un'istruzione sulla diagnosi e sul trattamento della depressione postpartum hanno più probabilità di essere diagnosticate con questa condizione. I sintomi della depressione postpartum sono migliorati significativamente tra 6 e 12 mesi dopo il parto con cure primarie dedicate. Solo il 50% delle donne nello studio è stato prescritto farmaci per la depressione e il 20% ha partecipato a sessioni di consulenza. I ricercatori hanno notato che la grande maggioranza delle donne nello studio ha perso i benefici dell'assicurazione sanitaria a otto settimane dopo il parto, il che avrebbe potuto spiegare i bassi numeri di farmaci e di consulenza.

Fonte: Frey BN, Sharma V. Un programma di trattamento di cure primarie migliora la depressione postpartum a 12 mesi. Evid Based Ment Health. 2013 Feb; 16 (1): 6. doi: 10.1136 / eb-2012-100976. Epub 2012 4 ottobre.

  • PubMed