Sindrome della banda amniotica

Sindrome della banda amniotica

ARCADE LABS - AMNIOTICA (Giugno 2019).

Anonim

In rari casi, le bande amniotiche si impigliano intorno al feto. La condizione è chiamata sindrome della banda amniotica. Le fasce possono avvolgere gli arti, le aree vitali o il cordone ombelicale. Man mano che il feto cresce, il flusso di sangue è limitato.

Quali sono le cause della sindrome della banda amniotica?
Il feto galleggia liberamente in una sacca piena di liquido situata all'interno dell'utero. Ci sono due strati nel sacco amniotico. Lo strato più interno è l'amnion e lo strato più esterno è il corion. Si pensa che una lacrima o una rottura dell'amnione siano la causa della sindrome della banda amniotica. Quando il sacco più interno si rompe, le bande amniotiche fluttuano nel liquido amniotico. Queste bande possono impigliarsi attorno al feto. In un primo momento, le piccole dimensioni del feto prevengono problemi, ma man mano che il feto cresce, le bande possono limitare il flusso sanguigno.
La limitazione del flusso sanguigno può causare danni estetici alle dita delle mani e dei piedi, agli arti e ad altre parti del corpo, compresa la sindattilia. Sindattilia è una tessitura delle dita delle mani o dei piedi con conseguente aspetto simile ad un artiglio. In casi estremi, l'amputazione di dita, dita dei piedi o arti può avvenire in utero. Se le fasce si avvolgono intorno a parti del collo o faccia palatoschisi o labio labio si possono sviluppare. La restrizione del cordone ombelicale o di aree vitali come la testa può provocare la morte.

Il mio feto è a rischio?
Non c'è una causa nota per la rottura o rottura dello amnion. La sindrome della banda amniotica si verifica in 1 su 1.200 gravidanze. Non sembra esserci una connessione genetica, quindi la condizione non è passata tra generazioni. Se la sindrome della banda amniotica si verifica in una gravidanza, non vi è un aumento del rischio della condizione nelle gravidanze successive.

Come viene rilevata la sindrome della banda amniotica?
La sindrome della banda amniotica può essere rilevata durante un'ecografia di gravidanza, anche se le bande amniotiche sono estremamente sottili e rendono difficile il rilevamento. Se si sospetta la sindrome della banda amniotica, gli esperti suggeriscono un'ecografia con un tecnico o un medico esperto della condizione. Nei casi più gravi, il feto può mostrare segni di angoscia che portano i medici a ordinare un'ecografia dettagliata.

La sindrome della banda amniotica può essere trattata prima della nascita?
Se la sindrome della banda amniotica causa una minaccia immediata al feto, i medici possono ordinare un intervento chirurgico per rimuovere la restrizione della banda amniotica, ma la chirurgia sul feto è rara. Molto spesso, la chirurgia estetica sarà programmata dopo la nascita per correggere i problemi funzionali derivanti dalla restrizione. Una volta ripristinata la funzione, i genitori possono scegliere di pianificare ulteriori interventi chirurgici per migliorare i cosmetici. La chirurgia non è richiesta in tutti i casi.