Nuovo protocollo per evitare la gravidanza dopo il parto

Nuovo protocollo per evitare la gravidanza dopo il parto

Parto cesareo le problematiche dell'impianto della placenta - SEMINARIO INTERNAZIONALE A CATANIA (Giugno 2019).

Anonim

Il periodo postpartum può essere un momento di confusione per alcune donne in termini di prevenzione della gravidanza. L'allattamento al seno può allungare il tempo tra la nascita e il primo ciclo mestruale, ma l'ovulazione può verificarsi prima di quel primo ciclo, aumentando il rischio di gravidanza durante il periodo immediatamente successivo al parto. I ricercatori canadesi e del Wisconsin hanno recentemente collaborato per testare un nuovo protocollo di prevenzione della gravidanza dopo il parto nella speranza di aiutare le donne a prevenire una gravidanza indesiderata subito dopo la nascita.

Lo studio di 12 mesi ha coinvolto circa 200 donne tra i 20 ei 45 anni. Le donne hanno avuto opportunità educative sia online che di persona e un monitor della fertilità per testare i cambiamenti dell'ormone urinario. I risultati del monitoraggio della fertilità sono stati monitorati online.
Le donne hanno testato l'urina in cicli di 20 giorni e si è consigliato di ripristinare il monitor al momento dell'inizio delle mestruazioni. Durante il periodo in cui la fertilità era più alta, secondo il monitor, fu detto loro di astenersi dal rapporto sessuale.

Conclusione: quando il protocollo è stato seguito alla lettera, solo due gravidanze si sono verificate durante il periodo postpartum di 12 mesi. In tutto, si sono verificate quattro gravidanze. Il protocollo online può essere una soluzione efficace per ridurre la gravidanza postpartum.

Fonte: Bouchard T, Fehring RJ, Schneider M. Efficacia di un nuovo protocollo di transizione postpartum per evitare la gravidanza. J Am Board Fam Med. 2013 Jan; 26 (1): 35-44. doi: 10.3122 / jabfm.2013.01.120126.

//www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23288279